Torna l'appuntamento con Risvegli

È online il programma completo del festival che l'Università di Padova dedica alla cultura e alla scienza

 

Dal 27 aprile al 1 maggio l'Orto botanico accoglie l'arrivo della primavera con "Risvegli": il festival che l'Università di Padova dedica alla scienza e alla cultura, nell'ambito del palinsesto di eventi Universa.

Teatro, musica, conferenze, laboratori e uno straordinario calendario dedicato alla sperimentazione e alla curiosità: della scienza, delle arti e delle culture.

 



Scopri i laboratori, le attività per le famiglie e per i più piccoli, in collaborazione con compagnie, attori, divulgatori ed esperti protagonisti del panorama nazionale. > GLI APPUNTAMENTI PER LE FAMIGLIE

Guarda il calendario delle conferenze al Teatro botanico: dal tema dei rifiuti al giardino nella narrativa classica e contemporanea. > LE CONFERENZE

Scopri gli appuntamenti con il teatro e con la grande musica internazionale > IL TEATRO E LA MUSICA

Non perderti le visite guidate all'Orto botanico, all'Erbario e un percorso guidato a cura della Biblioteca dell'Orto: qui le date e i turni di visita disponibili. > LE VISITE GUIDATE

 

In caso di maltempo, le attività si svolgeranno regolarmente in spazi coperti.

 


 

LE PRENOTAZIONI PER TUTTI GLI EVENTI SONO DISPONIBILI FINO ALLE ORE 24 DEL 25 APRILE.

 

> INFORMAZIONI SULLE PRENOTAZIONI E SUL RITIRO BIGLIETTI QUI

> TUTTI I DETTAGLI SULLE TIPOLOGIE DI BIGLIETTO E SULLE TARIFFE QUI



LE PRENOTAZIONI PER BOTANICA SONO DISPONIBILI QUI


TEATRO E MUSICA / CARTELLONE SERALE

ATTIVITÀ A PAGAMENTO / prenotazione obbligatoria

 

Botanica (venerdì 27 aprile, ore 21)

Teatro MPX - via Bonporti 22

Il grande spettacolo della natura raccontato dallo scienziato Stefano Mancuso e dal collettivo DeProducers, tra parole e musica. Un viaggio tra mondi sonori connessi alla natura che si è conquistato l’interesse del grande pubblico. Un progetto multimediale prodotto da Aboca.

Biglietti:  INTERO 10 euro - adulti / RIDOTTO 5 euro - giovani (6-25), biglietto Speciale Risvegli individuale e biglietto Speciale Risvegli famiglia / GRATUITO abbonati individuali Orto botanico e bambini fino 5 anni 

 

LE PRENOTAZIONI PER GLI APPUNTAMENTI DI SABATO 28 APRILE SONO DISPONIBILI QUI


LABORATORI E GIOCHI 

ATTIVITÀ COMPRESE NEL BIGLIETTO D’INGRESSO ALL’ORTO BOTANICO / prenotazione consigliata

 

Le droghe dei mercanti (5-12 anni, max 20 persone per turno)

(a cura di Aboca Museum)

Un viaggio alla scoperta delle “droghe” che i mercanti reperivano in paesi lontani e che promettevano salute e longevità. A partire da alcune essenze esotiche, i visitatori sperimentano l’arte degli speziali e dei farmacisti nella preparazione di un balsamo o di un unguento.

Sabato 28, ore 9.30, 11, 12.30, 14.30, 16, 17.30

 

Spazio vitale (8-18 anni, max 15 persone per turno)

(a cura de Le Nuvole)

Un gioco-racconto dell’esistenza a tutte le dimensioni. I visitatori potranno accostarsi a un tavolo laboratorio multimediale (con microscopi, esperimenti, exhibit) incentrato sulla nascita della vita sul pianeta e sulla possibilità della sua esistenza altrove.

Sabato 28, ore 10, 11.30, 14, 16, 17.30

 

Erb-Attack! (4-6 anni, max 15 persone per turno)

(a cura di Accatagliato)

Una lettura e un collage: per i più piccoli un’attività che mette al centro la creatività per costruire il proprio personale, coloratissimo erbario “d’artista”.

Sabato 28, ore 10.30, 12

 

Libertà di migrare, diritto di stare (4-8 anni, max 15 persone per turno)

(a cura de Le Nuvole)

La Terra del passato ci viene spiegata dai fossili, mentre le migrazioni ci aiutano a capire il presente e il futuro del nostro Pianeta. Un divertente viaggio geografico all’inseguimento di animali e piante che hanno saputo trasformare le barriere fisiche tra i continenti in punti di contatto.

Sabato 28, ore 10.30, 12, 14, 16, 17.30

 

Il mio primo museo (6-12 anni, max 15 persone per turno)

(a cura degli studenti del corso di Divulgazione naturalistica, Università di Padova)

Come nasce e cosa custodisce un museo naturalistico? Utilizzando autentici reperti museali e modelli animali i bambini costruiscono insieme un originale percorso espositivo e guidano le famiglie alla scoperta delle meraviglie della natura.

Gli animali utilizzati durante il laboratorio provengono dal Museo di zoologia dell'Università di Padova.

Sabato 28, ore 11

 

La fantastica migrazione dell'Ibis eremita (per famiglie con ragazzi fino ai 14 anni, max 15 persone per turno)

(a cura del Parco Natura Viva)

Un gioco coinvolgente per conoscere la straordinaria storia del ritorno dell’Ibis eremita sul nostro territorio. Un leggendario volatile che, con l’aiuto dell’uomo, sta imparando la sua antica via migratoria.

Sabato 28, ore 11, 12, 15.30, 16.30

 

Piccoli botanici in erba (per famiglie con ragazzi da 6 a 12 anni, max 15 persone per turno)

(a cura degli studenti del corso di Divulgazione naturalistica, Università di Padova)

Come nasce un erbario? L’arte antica di conservare la natura diventa un’esperienza per i più piccoli che imparano a trasformare un campione in una testimonianza della biodiversità del Pianeta.

Sabato 28, ore 14

 

Viaggio nel tempo (6-12 anni, max 15 persone per turno)

(a cura degli studenti del corso di Divulgazione naturalistica, Università di Padova)

Due squadre si sfidano in una affascinante investigazione attraverso le ere geologiche per ricomporre il puzzle dell’evoluzione di animali e piante.

Sabato 28, ore 15

 

Reazione a catena... botanica! (dai 12 anni, per tutta la famiglia, max 10 persone divise in squadre)

(a cura di Radio Bue e Accatagliato)

Sulla scia dell’omonimo show televisivo, due squadre si sfidano, aiutati dal pubblico, per completare due catene di parole a tema botanico, fino “all’intesa vincente”.

Sabato 28, ore 16.30, 18

___________________________________________

ATTIVITÀ

ATTIVITÀ COMPRESE NEL BIGLIETTO D’INGRESSO ALL’ORTO BOTANICO / senza prenotazione

 

Giardinieri per un giorno (per tutta la famiglia)

I giardinieri dell’Orto botanico incontrano il pubblico e raccontano i segreti di un antico mestiere: tra piante carnivore, piante medicinali e velenose e una selezione di esotiche piante alimentari che vengono da lontano e hanno fatto la storia dell’umanità.

Sabato 28, dalle ore 10 alle ore 18  

 

Meraviglie nascoste della terra (per tutta la famiglia) 

(a cura degli studenti del corso di Divulgazione naturalistica, Università di Padova)

Tre diversi terreni, molte specie animali. Osservando gli invertebrati che vivono nel terreno, si imparano a riconoscere i protagonisti della vita nel sottosuolo e a comprendere come possono incrementare la biodiversità del suolo.

Sabato 28, dalle ore 10 alle ore 18

 

Alla ricerca della frutta perduta (per tutta la famiglia) 

(a cura degli studenti del corso di Divulgazione naturalistica, Università di Padova)

Una caccia al tesoro e, insieme, un’esplorazione  tra indizi ed enigmi alla ricerca delle piante che generano i frutti che mangiamo.

Sabato 28, dalle ore 10 alle ore 18

___________________________________________

VISITE GUIDATE


Visita guidata all’Orto botanico

Attività a pagamento: 5 euro a persona in aggiunta al costo del biglietto di ingresso all'Orto. Prenotazione consigliata, tel. 049.8273939.

Sabato 28, ore 11, 11.30, 15, 16, 17 

 

Visita guidata all’Erbario

Il mondo in tavola: alla scoperta dell'origine extra-europea di alcuni tra gli ingredienti più noti della cucina italiana.

Attività compresa nel biglietto di ingresso all'Orto. Prenotazione consigliata.

Sabato 28, ore 15, 16, 17

 

Visita guidata alla Biblioteca dell’Orto botanico

In viaggio con i botanici attraverso una selezione di libri antichi della storica Biblioteca

Attività con ingresso gratuito. Prenotazione consigliata.

Sabato 28, ore 10, 10.45, 11.30, 12.15, 14, 14.45, 15.30, 16.15, 17

___________________________________________

CONFERENZE AL TEATRO BOTANICO

ATTIVITÀ CON INGRESSO GRATUITO / prenotazione consigliata

 

Le piante son brutte bestie (sabato 28 aprile, ore 11.30)

I botanici Renato Bruni e Lorella Navazio raccontano cosa succede dentro aiuole, prati e vasi attraverso la lente della biologia e della farmacologia.

 

Piante che hanno rivoluzionato il mondo (sabato 28 aprile, ore 17)

Le produzioni del grano e della gomma non solo non hanno cambiato la nostra alimentazione e i nostri stili di vita, ma hanno inventato i mercati mondiali. Lo storico Carlo Fumian e l’agronomo Giuliano Mosca alle prese con un racconto che vede anche il guano nei panni di insolito coprotagonista.

___________________________________________

TEATRO E MUSICA / CARTELLONE SERALE

ATTIVITÀ A PAGAMENTO / prenotazione obbligatoria

 

Il giro del mondo in 80 giorni (sabato 28 aprile, ore 21)

Auditorium Orto botanico - Via Orto botanico 15

Due narratori, un tabellone in forma di planisfero e un dj danno vita a uno storygame teatrale: uno spettacolo per le famiglie che, tra quiz e test, trasforma il romanzo di Verne in un gioco interattivo col pubblico. Una produzione Sotterraneo.

Biglietti:  INTERO 10 euro - adulti / RIDOTTO 5 euro - giovani (6-25), biglietto Speciale Risvegli individuale, biglietto Speciale Risvegli famiglia e abbonati Orto botanico individuale/ GRATUITO abbonati Orto botanico famiglia e bambini fino 5 anni



LE PRENOTAZIONI PER GLI APPUNTAMENTI DI DOMENICA 29 APRILE SONO DISPONIBILI QUI


LABORATORI E GIOCHI 

ATTIVITÀ COMPRESE NEL BIGLIETTO D’INGRESSO ALL’ORTO BOTANICO / prenotazione consigliata

 

Erb-Attack! (4-6 anni, max 15 persone per turno)

(a cura di Accatagliato)

Una lettura e un collage: per i più piccoli un’attività che mette al centro la creatività per costruire il proprio personale, coloratissimo erbario “d’artista”.

Domenica 29, ore 14.30, 16.30

 

Il mio primo museo (6-12 anni, max 15 persone per turno)

(a cura degli studenti del corso di Divulgazione naturalistica, Università di Padova)

Come nasce e cosa custodisce un museo naturalistico? Utilizzando autentici reperti museali e modelli animali i bambini costruiscono insieme un originale percorso espositivo e guidano le famiglie alla scoperta delle meraviglie della natura.

Gli animali utilizzati durante il laboratorio provengono dal Museo di zoologia dell'Università di Padova.

Domenica 29, ore 15.30

 

La fantastica migrazione dell'Ibis eremita (per famiglie con ragazzi fino ai 14 anni, max 15 persone per turno)

(a cura del Parco Natura Viva)

Un gioco coinvolgente per conoscere la straordinaria storia del ritorno dell’Ibis eremita sul nostro territorio. Un leggendario volatile che, con l’aiuto dell’uomo, sta imparando la sua antica via migratoria.

Domenica 29, ore 11, 12, 15.30, 16.30

 

Piccoli botanici in erba (per famiglie con ragazzi da 6 a 12 anni, max 15 persone per turno)

(a cura degli studenti del corso di Divulgazione naturalistica, Università di Padova)

Come nasce un erbario? L’arte antica di conservare la natura diventa un’esperienza per i più piccoli che imparano a trasformare un campione in una testimonianza della biodiversità del Pianeta.

Domenica 29, ore 14

 

Viaggio nel tempo (6-12 anni, max 15 persone per turno)

(a cura degli studenti del corso di Divulgazione naturalistica, Università di Padova)

Due squadre si sfidano in una affascinante investigazione attraverso le ere geologiche per ricomporre il puzzle dell’evoluzione di animali e piante.

Domenica 29, ore 11

 

Le erbe dei pellegrini (5-12 anni, max 20 persone per turno)

(a cura di Aboca Museum)

Un laboratorio sperimentale sulle erbe dalle proprietà curative che i pellegrini raccoglievano lungo il loro cammino e che ancora oggi incontriamo sul selciato e sui muretti a secco delle nostre strade.

Domenica 29, ore 9.30, 11, 12.30, 15, 16.30, 18

 

Simbiosi (8-18 anni, max 15 persone per turno)

(a cura de Le Nuvole)

Quali sono gli organismi che vivono a stretto contatto? Che tipo di relazione si stabilisce tra loro? Esistono casi di simbiosi tra due specie che indirettamente siano di utilità per l’uomo? Alcuni modelli scientifici tridimensionali raccontano le più suggestive forme di interazione tra organismi diversi. 

Domenica 29, ore 10, 11.30, 14, 16, 17.30

 

Nuvola d'acqua e d'aria (4-8 anni, max 15 persone per turno)

(a cura de Le Nuvole)

I bambini entrano scalzi all’interno di una bianca nuvola di tessuto delicato. Si racconta di acqua e di aria per conoscere l’evaporazione e la formazione delle nuvole e comprendere l’importanza della qualità dell’aria e del ciclo dell’acqua.

Domenica 29, ore 10.30, 12, 14, 16, 17.30

___________________________________________

ATTIVITÀ 

ATTIVITÀ COMPRESE NEL BIGLIETTO D’INGRESSO ALL’ORTO BOTANICO / senza prenotazione

 

Giardinieri per un giorno (per tutta la famiglia)

I giardinieri dell’Orto botanico incontrano il pubblico e raccontano i segreti di un antico mestiere: tra piante carnivore, piante medicinali e velenose e una selezione di esotiche piante alimentari che vengono da lontano e hanno fatto la storia dell’umanità.

Domenica 29, dalle ore 10 alle ore 18 

 

Il gioco dell'Orto (6-12 anni, max 15 persone divise in squadre)

(a cura di Accatagliato)

Un gioco dell’oca scientifico a squadre, scandito da tappe che prevedono il superamento di una prova.

Domenica 29, dalle ore 10 alle ore 18

 

Meraviglie nascoste della terra (per tutta la famiglia)

(a cura degli studenti del corso di Divulgazione naturalistica, Università di Padova)

Tre diversi terreni, molte specie animali. Osservando gli invertebrati che vivono nel terreno, si imparano a riconoscere i protagonisti della vita nel sottosuolo e a comprendere come possono incrementare la biodiversità del suolo.

Domenica 29, dalle ore 10 alle ore 18

 

Alla ricerca della frutta perduta (per tutta la famiglia) 

(a cura degli studenti del corso di Divulgazione naturalistica, Università di Padova)

Una caccia al tesoro e, insieme, un’esplorazione  tra indizi ed enigmi alla ricerca delle piante che generano i frutti che mangiamo.

Domenica 29, dalle ore 10 alle ore 18

___________________________________________

CONFERENZE AL TEATRO BOTANICO

ATTIVITÀ CON INGRESSO GRATUITO / prenotazione consigliata 

 

Popoli e piante: molti viaggi, un unico percorso (domenica 29 aprile, ore 11.30)

La ricercatrice Sveva Avveduto e il giornalista e scrittore Valerio Calzolaio, moderati da Pietro Greco, compiono un viaggio nel tempo e nello spazio, alle origini delle migrazioni di uomini, di popoli e piante.

 

Trash. Tutto quello che dovreste sapere sui rifiuti (domenica 29 aprile, ore 17)

Un viaggio alla scoperta dei rifiuti dentro e fuori di noi, con il fisico Piero Martin e la giornalista scientifica Alessandra Viola. Storie di civiltà e inciviltà, curiosità e dati su un’idea, quella del rifiuto, che nei secoli ha assunto tante forme diverse. Dal cibo che buttiamo alle isole fatte di scarti nella laguna di Venezia.

___________________________________________

VISITE GUIDATE


Visita guidata all’Orto botanico

Attività a pagamento: 5 euro a persona in aggiunta al costo del biglietto di ingresso all'Orto. Prenotazione consigliata, tel. 049.8273939.

Domenica 29, ore 11, 11.30, 15, 16, 17 

 

Visita guidata all’Erbario

Il mondo in tavola: alla scoperta dell'origine extra-europea di alcuni tra gli ingredienti più noti della cucina italiana.

Attività compresa nel biglietto di ingresso all'Orto. Prenotazione consigliata.

Domenica 29, ore 15, 16, 17

___________________________________________

TEATRO E MUSICA / CARTELLONE DIURNO

ATTIVITÀ COMPRESE NEL BIGLIETTO D’INGRESSO ALL’ORTO BOTANICO / prenotazione consigliata

 

Robin Hood e la foresta di Sherwood (domenica 29 aprile, ore 15)

Auditorium Orto botanico - Via Orto botanico 15

Uno spettacolo di marionette avventuroso e fantastico in cui gli animali parlano e gli alberi raccontano storie. Un appuntamento interamente dedicato ai bambini, messo in scena dal Teatro Colla: la compagnia che, da generazioni, incarna in una famiglia la miglior tradizione del marionettismo italiano.

___________________________________________

TEATRO E MUSICA / CARTELLONE SERALE

ATTIVITÀ A PAGAMENTO / prenotazione obbligatoria

 

Odissea (domenica 29 aprile, ore 21)

Auditorium Orto botanico - Via Orto botanico 15

A 87 anni Tonino Guerra ha riscritto il capolavoro di Omero. Otto canti in cui si naviga tra le pagine dedicate a Polifemo, Penelope, al canto di Circe e a quello delle Sirene, portate in scena dalla voce di Teresa Ludovico, direttrice del Teatro Kismet di Bari, con le musiche di Alessandro Pipino.

Biglietti:  INTERO 10 euro - adulti / RIDOTTO 5 euro - giovani (6-25), biglietto Speciale Risvegli e abbonati Orto botanico / GRATUITO bambini fino 5 anni


LE PRENOTAZIONI PER GLI APPUNTAMENTI DI LUNEDì 30 APRILE SONO DISPONIBILI QUI


LABORATORI E GIOCHI 

ATTIVITÀ COMPRESE NEL BIGLIETTO D’INGRESSO ALL’ORTO BOTANICO / prenotazione consigliata

 

Le droghe dei mercanti (5-12 anni, max 20 persone per turno)

(a cura di Aboca Museum)

Un viaggio alla scoperta delle “droghe” che i mercanti reperivano in paesi lontani e che promettevano salute e longevità. A partire da alcune essenze esotiche, i visitatori sperimentano l’arte degli speziali e dei farmacisti nella preparazione di un balsamo o di un unguento.

Lunedì 30, ore 9.30, 11, 12.30

 

Spazio vitale (8-18 anni, max 15 persone per turno)

(a cura de Le Nuvole)

Un gioco-racconto dell’esistenza a tutte le dimensioni. I visitatori potranno accostarsi a un tavolo laboratorio multimediale (con microscopi, esperimenti, exhibit) incentrato sulla nascita della vita sul pianeta e sulla possibilità della sua esistenza altrove.

Lunedì 30, ore 10, 11.30, 14, 16, 17.30

 

Erb-Attack! (4-6 anni, max 15 persone per turno)

(a cura di Accatagliato)

Una lettura e un collage: per i più piccoli un’attività che mette al centro la creatività per costruire il proprio personale, coloratissimo erbario “d’artista”.

Lunedì 30, ore 10.30, 12, 14

 

Libertà di migrare, diritto di stare (4-8 anni, max 15 persone per turno)

(a cura de Le Nuvole)

La Terra del passato ci viene spiegata dai fossili, mentre le migrazioni ci aiutano a capire il presente e il futuro del nostro Pianeta. Un divertente viaggio geografico all’inseguimento di animali e piante che hanno saputo trasformare le barriere fisiche tra i continenti in punti di contatto.

Lunedì 30,  ore 10.30, 12, 14, 16, 17.30

 

Il mio primo museo (6-12 anni, max 15 persone per turno)

(a cura degli studenti del corso di Divulgazione naturalistica, Università di Padova)

Come nasce e cosa custodisce un museo naturalistico? Utilizzando autentici reperti museali e modelli animali i bambini costruiscono insieme un originale percorso espositivo e guidano le famiglie alla scoperta delle meraviglie della natura.

Gli animali utilizzati durante il laboratorio provengono dal Museo di zoologia dell'Università di Padova.

Lunedì 30, ore 11

 

La fantastica migrazione dell'Ibis eremita (per famiglie con ragazzi fino ai 14 anni, max 15 persone per turno)

(a cura del Parco Natura Viva)

Un gioco coinvolgente per conoscere la straordinaria storia del ritorno dell’Ibis eremita sul nostro territorio. Un leggendario volatile che, con l’aiuto dell’uomo, sta imparando la sua antica via migratoria.

Lunedì 30, ore 11, 12, 15.30, 16.30

 

Viaggio nel tempo (6-12 anni, max 15 persone per turno)

(a cura degli studenti del corso di Divulgazione naturalistica, Università di Padova)

Due squadre si sfidano in una affascinante investigazione attraverso le ere geologiche per ricomporre il puzzle dell’evoluzione di animali e piante.

Lunedì 30, ore 14.30

 

Le erbe dei pellegrini (5-12 anni, max 20 persone per turno)

(a cura di Aboca Museum)

Un laboratorio sperimentale sulle erbe dalle proprietà curative che i pellegrini raccoglievano lungo il loro cammino e che ancora oggi incontriamo sul selciato e sui muretti a secco delle nostre strade.

Lunedì 30, ore 15, 16.30, 18

___________________________________________

ATTIVITÀ

ATTIVITÀ COMPRESE NEL BIGLIETTO D’INGRESSO ALL’ORTO BOTANICO / senza prenotazione

 

Giardinieri per un giorno (per tutta la famiglia)

I giardinieri dell’Orto botanico incontrano il pubblico e raccontano i segreti di un antico mestiere: tra piante carnivore, piante medicinali e velenose e una selezione di esotiche piante alimentari che vengono da lontano e hanno fatto la storia dell’umanità.

Lunedì 30, dalle ore 10 alle ore 18

 

Il gioco dell'Orto (6-12 anni, max 15 persone divise in squadre)

(a cura di Accatagliato)

Un gioco dell’oca scientifico a squadre, scandito da tappe che prevedono il superamento di una prova.

Lunedì 30, dalle ore 10 alle ore 18

 

Meraviglie nascoste della terra (per tutta la famiglia)

(a cura degli studenti del corso di Divulgazione naturalistica, Università di Padova)

Tre diversi terreni, molte specie animali. Osservando gli invertebrati che vivono nel terreno, si imparano a riconoscere i protagonisti della vita nel sottosuolo e a comprendere come possono incrementare la biodiversità del suolo.

Lunedì 30, dalle ore 10 alle ore 18

 

Alla ricerca della frutta perduta (per tutta la famiglia)

(a cura degli studenti del corso di Divulgazione naturalistica, Università di Padova)

Una caccia al tesoro e, insieme, un’esplorazione  tra indizi ed enigmi alla ricerca delle piante che generano i frutti che mangiamo.

Lunedì 30, dalle ore 10 alle ore 18

___________________________________________

VISITE GUIDATE



Visita guidata all’Orto botanico

Attività a pagamento: 5 euro a persona in aggiunta al costo del biglietto di ingresso all'Orto. Prenotazione consigliata, tel. 049.8273939.

Lunedì 30, ore 11, 11.30, 15, 16, 17

___________________________________________

CONFERENZE AL TEATRO BOTANICO

ATTIVITÀ CON INGRESSO GRATUITO / prenotazione consigliata

 

Veleni e antidoti: il potere delle piante (lunedì 30 aprile, ore 11.30)

I botanici Mariacristina Villani e Marco Caccianiga raccontano i due volti delle piante attraverso aneddoti e l’analisi di autentici casi giudiziari in cui le piante assumono i panni dell’assassino o il ruolo di prezioso antidoto salvavita.

 

Giardini del fantastico (lunedì 30 aprile, ore 17)

Il biologo (prestato ai fumetti) Pier Luigi Gaspa e il filosofo Giulio Giorello si addentrano in un fantastico giardino botanico. Un racconto oltre il tempo: dalle piante alchemiche medievali di Harry Potter, al Barbalbero de "Il Signore degli anelli", passando per la selva oscura di Dante.

___________________________________________

ARTE E NATURA

ATTIVITÀ COMPRESE NEL BIGLIETTO D’INGRESSO ALL’ORTO BOTANICO / prenotazione consigliata

 

NATURA CHE SUONA (workshop per tutta la famiglia, max 25 persone per turno)

Piante e suoni: i musicisti dell’ensemble Afrobeat vestono i panni insoliti di guide d’eccezione alla scoperta dei segreti degli strumenti musicali attraverso gli elementi naturali che li compongono.

Lunedì 30, ore 15.30 e 17

___________________________________________

TEATRO E MUSICA / CARTELLONE DIURNO

ATTIVITÀ COMPRESE NEL BIGLIETTO D’INGRESSO ALL’ORTO BOTANICO / prenotazione consigliata

 

Angelica e le comete (lunedì 30 aprile, ore 15)

La tradizione dell’Opera dei pupi siciliana in una messinscena contemporanea a cura del regista Alfonso Prota e del puparo Salvo Bumbello, a partire da "Angelica e le comete" di Fabio Stassi. Uno spettacolo in cui scrittore e narratore si trasformano in marionette e tutto viene restituito alla verità magica e infantile di un teatrino ambulante.

___________________________________________

TEATRO E MUSICA / CARTELLONE SERALE

ATTIVITÀ A PAGAMENTO / prenotazione obbligatoria

 

Bill Frisell e Thomas Morgan - "Small Town" duo in concerto (lunedì 30 aprile, ore 21)

Auditorium Orto botanico - Via Orto botanico 15

Un protagonista della scena jazz mondiale, il chitarrista e compositore statunitense Bill Frisell, si esibisce per il pubblico italiano all’Orto botanico di Padova, nell’ambito dell’edizione 2018 dell’International Jazz Day, insieme al contrabbassista Thomas Morgan.

Biglietti:  INTERO 10 euro - adulti / RIDOTTO 5 euro - giovani (6-25), biglietto Speciale Risvegli e abbonati Orto botanico / GRATUITO bambini fino 5 anni


LE PRENOTAZIONI PER GLI APPUNTAMENTI DI MARTEDì 1 MAGGIO SONO DISPONIBILI QUI


LABORATORI E GIOCHI 

ATTIVITÀ COMPRESE NEL BIGLIETTO D’INGRESSO ALL’ORTO BOTANICO / prenotazione consigliata

 

Spazio vitale (8-18 anni, max 15 persone per turno)

(a cura de Le Nuvole)

Un gioco-racconto dell’esistenza a tutte le dimensioni. I visitatori potranno accostarsi a un tavolo laboratorio multimediale (con microscopi, esperimenti, exhibit) incentrato sulla nascita della vita sul pianeta e sulla possibilità della sua esistenza altrove.

Martedì 1, ore 10.30, 12, 14.30, 16

 

La fantastica migrazione dell'Ibis eremita (per famiglie con ragazzi fino ai 14 anni, max 15 persone per turno)

(a cura del Parco Natura Viva)

Un gioco coinvolgente per conoscere la straordinaria storia del ritorno dell’Ibis eremita sul nostro territorio. Un leggendario volatile che, con l’aiuto dell’uomo, sta imparando la sua antica via migratoria.

Martedì 1, ore 11, 12, 15.30, 16.30

 

Simbiosi (8-18 anni, max 15 persone per turno)

(a cura de Le Nuvole)

Quali sono gli organismi che vivono a stretto contatto? Che tipo di relazione si stabilisce tra loro? Esistono casi di simbiosi tra due specie che indirettamente siano di utilità per l’uomo? Alcuni modelli scientifici tridimensionali raccontano le più suggestive forme di interazione tra organismi diversi.

Martedì 1, ore 10, 11.30, 14, 15.30

 

Nuvola d'acqua e d'aria (4-8 anni, max 15 persone per turno)

(a cura de Le Nuvole)

I bambini entrano scalzi all’interno di una bianca nuvola di tessuto delicato. Si racconta di acqua e di aria per conoscere l’evaporazione e la formazione delle nuvole e comprendere l’importanza della qualità dell’aria e del ciclo dell’acqua.

Martedì 1, ore 10.30, 12, 14, 15.30

___________________________________________

ATTIVITA'

ATTIVITÀ COMPRESE NEL BIGLIETTO D’INGRESSO ALL’ORTO BOTANICO / senza prenotazione

 

Meraviglie nascoste della terra (per tutta la famiglia)

(a cura degli studenti del corso di Divulgazione naturalistica, Università di Padova)

Tre diversi terreni, molte specie animali. Osservando gli invertebrati che vivono nel terreno, si imparano a riconoscere i protagonisti della vita nel sottosuolo e a comprendere come possono incrementare la biodiversità del suolo.

Martedì 1, dalle ore 10 alle ore 18

 

Il gioco dell'Orto (6-12 anni, max 15 persone divise in squadre)

(a cura di Accatagliato)

Un gioco dell’oca scientifico a squadre, scandito da tappe che prevedono il superamento di una prova.

Martedì 1, dalle ore 10 alle ore 18

 

Alla ricerca della frutta perduta (per tutta la famiglia)

(a cura degli studenti del corso di Divulgazione naturalistica, Università di Padova)

Una caccia al tesoro e, insieme, un’esplorazione  tra indizi ed enigmi alla ricerca delle piante che generano i frutti che mangiamo.

Martedì 1, dalle ore 10 alle ore 18

___________________________________________

ARTE E NATURA

ATTIVITÀ COMPRESE NEL BIGLIETTO D’INGRESSO ALL’ORTO BOTANICO / prenotazione consigliata

 

Tessere la natura (workshop per tutta la famiglia, max 30 persone per turno)

L’artista Olimpia Biasi, in mostra con "Viriditas" all’Orto botanico, invita i visitatori a comporre, nel corso della giornata, un unico grande collage, frutto dell’interazione tra l’artista e il pubblico. A partire da disegni ed elementi naturali dell’Orto.

Martedì 1, ore 10.30, 14.30, 16

 

L’eco della foresta nascosta (scienza partecipata, dai 16 ai 99 anni, max 25 persone per turno)

(a cura degli studenti del corso di Divulgazione naturalistica, Università di Padova)

A metà tra lo spettacolo e il laboratorio, tra scienza e recitazione. Un attore guida il pubblico indagando le misteriose relazioni che uniscono gli esseri viventi all’interno di un ambiente naturale.

Martedì 1, ore 11, 15

___________________________________________

VISITE GUIDATE


Visita guidata all’Orto botanico

Attività a pagamento: 5 euro a persona in aggiunta al costo del biglietto di ingresso all'Orto. Prenotazione consigliata, tel. 049.8273939.

Martedì 1, ore 11, 11.30, 15, 16, 17 

___________________________________________

TEATRO E MUSICA / CARTELLONE DIURNO

ATTIVITÀ COMPRESE NEL BIGLIETTO D’INGRESSO ALL’ORTO BOTANICO / prenotazione consigliata

 

Classica Orchestra Afrobeat e Njamy Sitson (martedì 1 maggio, ore 17)

Un ensemble di tredici musicisti di provenienza classica, barocca e jazz propone “Polyphonie”. Uno spettacolo in cui alle sonorità e agli strumenti della tradizione musicale europea si affiancano canti e ritmi della cultura africana.